venerdì 18 aprile 2014

Sabato Sera Cena Con Il Bull...(Parte 2)

Ma da qui in poi nessuna fretta. Anzi mia moglie Elena si cominciò a muovere molto lentamente. Aveva veramente voglia di gustarsi la serata. Aveva voglia di assaporare una nuova lingua sulla sua. Aveva voglia di sentire nuove mani sul suo corpo. Aveva voglia di assaggiare un nuovo cazzo. 
Gli abbassò i pantaloni ma non gli slip. Appoggiò mani e viso sul suo sesso e lo sentì gonfiarsi. Andò avanti per un po strofinandosi in questo modo. Poi finalmente gli tirò fuori l'uccello. E voluttuosamente se lo infilò tutto in bocca. 
"AAA... AAAGGG... GHHH..." 
Mario iniziò a conoscere il calore delle sua labbra e la passione iniziò a diventare peccato ed il peccato a diventare piacere.
"OooooOHH... UuuuhhHH..."
Si stava superando con quel pompino.
Oramai Elena era pronta, in pieno calore, ad offrire il suo corpo. Allora insieme la spogliammo e la facemmo distendere sul letto. Lei spudoratamente allargò le gambe e Mario iniziò a leccarla. 
".... SSssIII... BRA... VISS.. SSIMOOOO..."
Ad ogni nuovo contatto la vedevo sussultare e ad ogni nuovo colpo di lingua percepivo tutto il suo corpo vibrare. 
La fica oramai fradicia le pulsava all'impazzata. 
Per questa volta avevo deciso di rilassarmi e di non partecipare, almeno per il momento, gustarmi solo tutto da eccitato spettatore.
"MARIO... ADESSO... SCOPAMIIII!!!"
Oramai anche lui era travolto dal desiderio e voleva soddisfare la sua di voglia.
"... Mamma... Che porca che sei... UUUUHHH!"
Vidi il suo corpo scivolare sopra quello di mia moglie e poi la sentii gemere:
"AAAA... AAAAGG..... GHHHH... SIII... DENTROOO!"
Dalla mia posizione distinguevo solo i testicoli sbatterle sulle gambe. Mano Mano vidi la sua veemenza aumentare. Mi accorsi dell'accelerare dei suoi colpi. Sentivo le grida di libidine e di piacere fondersi insieme a respiri intensi e il tutto riecheggiare come un nastro rallentato nella stanza e nella mia testa.
Elena: "Su... Dai! Vieni! Vieni insieme a me... SborrAAA!!! Che anch'io sto GOD... END... DOOOO...!"

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, mi farà piacere!

Link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...