martedì 8 aprile 2014

Il Pompino Del Pomeriggio


Sono le quattro del pomeriggio. Sono in veranda, con il primo caldo di primavera e sto guardando sul computer i miei siti porno preferiti. Il cazzo mi si è gonfiato. Mia moglie sta prendendo un po di sole mentre legge un libro vicino a me. Mi giro e le chiedo: 
"Saliamo un attimo in camera?" 
Lei capisce al volo e con il suo miglior sorriso malizioso annuisce. Appena il tempo di sdraiarmi sul letto e lei è subito pronta. Il cazzo nel frattempo non si è sgonfiato, anzi, sapendo cosa sta per succedere pulsa e sta per scoppiarmi. Il suo viso scende lentamente lungo il mio corpo, baciandolo con passione. Le sue labbra sono calde, morbide e bagnate, come sicuramente la sua fica. Comincia a lavorarmi il cazzo con leccate lunghe e lente. Mi guarda vogliosa mentre torna su con la testa, fino alla cappella, per poi tornare giù per prenderlo tutto. Poi inizia ad andare su e giù: prima velocemente, poi di nuovo lentamente, si sente e si vede che sa come usare la lingua sui cazzi. Si ferma solo un attimo per chiedermi:
"Dai fammi una foto mentre ti spompino..." 

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un commento, mi farà piacere!

Link

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...